making innovation happen, together

Internal Dealing

SAES Getters S.p.A. ha adottato un Codice in materia di Internal Dealing che individua i soggetti obbligati ad effettuare le comunicazioni previste dall'art. 114, comma 7, TUF ed il soggetto preposto al ricevimento, alla gestione ed alla diffusione al mercato delle informazioni previste dall’art. 114, comma 7, TUF.  Il Codice disciplina gli obblighi informativi cui soggiaciono i Soggetti Rilevanti (come definiti nel Codice) e la Società. Tale procedura, a far data dal 1° aprile 2006, annulla e sostituisce il Codice Internal Dealing approvato dal Consiglio di Amministrazione con delibera del 19 dicembre 2002, come aggiornato il 14 febbraio 2003, a seguito dell'entrata in vigore del Testo Unico dell'intermediazione finanziaria (D. Lgs. n. 58/1998 e successive modifiche), del Regolamento Emittenti emanato da Consob (Delibera 11971/1999 e successive modifiche) - così come modificati per effetto del  recepimento nell'ordinamento italiano della normativa comunitaria in materia di Market Abuse (L. 62/2005) - e delle raccomandazioni e chiarimenti contenute nella Comunicazione Consob n. DEM/6027054 del 28 marzo 2006.

E' possibile visualizzare il Codice in materia di Internal Dealing - in formato PDF - aggiornato in data 28 agosto 2008 e in data 23 febbraio 2012 e in data 29 luglio 2016 cliccando sulla seguente voce:

E' possibile visualizzare le Comunicazioni Internal Dealing - in formato PDF - successive al 1 gennaio 2017 cliccando sulle seguenti voci: