SAES for bees

SAES Getters | MicrosoftTeams-image-60

SAES inaugura 4 alveari per promuovere la biodiversità e la sostenibilità

Lainate, 20 maggio 2024 – In occasione della Giornata Mondiale delle Api, SAES Getters ha inaugurato quattro alveari aziendali presso la sede di Lainate, in collaborazione con Apicoltura Urbana. L’iniziativa, denominata SAES for Bee, sottolinea l’impegno dell’azienda verso la Corporate Social Responsibility, contribuendo alla tutela dell’ambiente e degli ecosistemi locali. Gli alveari, che ospiteranno circa 240.000 api, sono stati posizionati in un’area verde appositamente predisposta all’interno del sito produttivo. L’area è recintata e dotata di bacheche informative e arredi in plastica riciclata per educare dipendenti e visitatori sull’importanza delle api. La gestione degli alveari è affidata a tecnici esperti di Apicoltura Urbana. Massimo della Porta, Presidente e Group CEO di SAES, ha sottolineato l’importanza della biodiversità e il ruolo degli alveari nell’impollinazione di 120 milioni di fiori ogni giorno e nel monitoraggio della qualità dell’aria. Giuseppe Manno, Founder di Apicoltura Urbana, ha espresso soddisfazione per la collaborazione, evidenziando l’opportunità di coinvolgere gli stakeholder e rafforzare il legame con il territorio. Alla fine della stagione apistica, il miele millefiori prodotto sarà distribuito agli stakeholder di SAES.

RASSEGNA STAMPA

Notizie Correlate

SAES Getters |

Venchi e SAES Coated Films per un packaging attivo, sostenibile e completamente riciclabile

La ricerca di Venchi a sostegno dell'eccellenza del suo cioccolato riguarda anche l'olio d'oliva e lo sviluppo di un innovativo packaging attivo.

SAES Getters |

“Studiamo materiali sostenibili: la nostra vernice per confezioni alimentari eco-friendly.”

Il Presidente Massimo della Porta racconta i progetti della società.

SAES Getters |

Zeoliti Speciali SAES efficaci contro Sars-Cov-2

Un nuovo sviluppo è stato interamente portato avanti all'interno dei Research Labs per aumentare il contributo di SAES in prima linea nella lotta contro SARS-CoV-2.